Josep Guinovart Bertran

Josep Guinovart (1927-2007) è stato un pittore catalano spagnolo, famoso soprattutto per le sue opere informali e astratte.

Nel 1941 inizia a lavorare come decoratore.

Tre anni dopo inizia gli studi presso la Escuela de Artes y Oficios de la Llotja (Scuola d’Arte di La Llotja), dove rimane fino al 1946.
Espone per la prima volta nel 1948 presso le Galerías Syla di Barcellona. Nel 1951 realizza le sue prime incisioni dal titolo “Omaggio a Federico García Lorca”.

Parigi

Due anni dopo, riceve una borsa di studio dall’Istituto Francese per studiare a Parigi per nove mesi.

Qui scopre le opere cubiste di Henri Matisse e Pablo Picasso. Viaggia in Belgio, Olanda e Germania.

 

Arte astratta

Al suo ritorno a Barcellona, dopo un periodo di lavoro come illustratore e scenografo, intorno al 1957 inizia a orientarsi verso l’arte astratta.

Il suo lavoro è altamente anticonvenzionale e di solito su larga scala, utilizzando una vasta gamma di materiali, oggetti tridimensionali e sostanze organiche come il guscio d’uovo, la terra e la paglia.

Nel 1962 ha illustrato un libro di poesie intitolato Posies di Joan Salvat-Papasseit per l’editore Ariel.

Negli anni Settanta e Ottanta ottiene numerosi riconoscimenti per il suo lavoro, tra cui il Premio nazionale spagnolo per le arti plastiche nel 1982.

Nel 1994 è stata inaugurata una fondazione museale dedicata alla sua arte ad Agramunt, città natale della madre, alla quale ha sempre sentito un attaccamento particolare.

Vigneto degli Artisti

Nel 2006 ha progettato l’azienda vinicola Mas Blanch i Jové a La Pobla de Cérvoles (Lleida) e ha creato Il Vigneto degli Artisti, un progetto che intendeva mescolare sculture e altre opere d’arte di diversi artisti nel mezzo di un vigneto.

Il Vigneto degli Artisti è stato inaugurato dopo la sua morte, nel 2010, con l’inaugurazione della sua scultura L’Organo di Campagna: uno strumento musicale, alto 6 metri, che permette al vento di cantare le viti. In questa cantina è esposta anche l’opera di 10,5 metri In Vino Veritas e altre opere dell’artista. È sepolto nel cimitero di Sant Gervasi, a Barcellona.

È stato rappresentato dalla prestigiosa Galleria Joan Prats (che ha esposto Salvador Dalì, Alexander Calder, Paul Klee, Max Ernst, Josep Vicenç Foix e Joan Brossa) ed è stato incluso nella mostra Cinque artisti catalani in omaggio a Joan Prats. Joan Miro, Antoni Tapies, Josep Guinovart, Joan Hernandez Pijuan, Albert Rafols Casamada.

Hai un’opera di Josep Guinovart e vuoi venderla?

Chiamaci al numero 3356585431 o inviaci un Whatsapp al 3356585431

DI NOI TI PUOI FIDARE