Achille Castiglioni (1918-2002)

Achille Castiglioni (1918-2002) ambasciatore del Made In Italy nel mondo, ha al suo attivo ben nove Compassi d’Oro vinti. L’ultimo nel 1979, mi è molto caro, si tratta della lampada Parentesi progettata insieme a Pio Manzù e prodotta da Flos nel 1971.

Professore presso la facoltà di architettura di Torino. Architetto e designer tra i più conosciuti dagli anni ’50 sino ai nostri giorni. Le sue creazioni sono tra le più ricercate tra gli appassionati del design italiano storicizzato.

Nel 1956 è stato tra i fondatori dell’ADI, Associazione per il disegno industriale.

Castiglioni ha avuto la capacità di coniugare espressività e praticità disegnando prodotti iconici

poi editati da famose marche:

-La stra-famosa e iconica lampada Arco di Achille & Pier Giacomo Castiglioni prodotta nel 1962 da Flos

-Lo sgabello Mezzadro di Achille & Pier Giacomo Castiglioni che Zanotta ha prodotto nel 1957

-La famosissima lampada Taccia progettata nel 1958 dai fratelli Achille e Piergiacomo Castiglioni e prodotta da Flos.

Nel 1997 al Moma di New York è stata presentata una retrospettiva con diversi oggetti del Maestro. Inoltre, altri oggetti che rappresentano il lavoro di Achille Castiglioni sono presenti nel mondo: al Victoria and Albert Museum di Londra, Kunstgewerbe Museum di Zurigo, Staatliches Museum fur Angewandte Kunst di Monaco, Museo del Design di Prato, Uneleckoprumyslove Museo di Praga, Israel Museum di Gerusalemme, The Denver Art Museum, Vitra Design Museum di Weil am Rhein, Angewandte Kunst Museum di Amburgo e di Colonia